Altro

Uno studio ha rilevato che MySpace è il miglior sito classificato per le prostitute

MySpace ha sempre mantenuto una fetta interessante della storia dei social media. Come probabilmente il primo luogo di ritrovo importante e di successo per milioni di utenti online, è quasi scomparso nell'oscurità una volta che le persone si sono appassionate a Facebook.

Apparentemente dall'oggi al domani, il gigante del settore ha iniziato lentamente ad evolversi in una sorta di battuta finale nazionale, associata agli utenti Internet più anziani e persino non alla moda. Nonostante fosse molto popolare e ampiamente utilizzato, aveva perso gran parte del suo pedigree nel settore.



Ora, con una nuova sorpresa, i ricercatori affermano che MySpace è ancora in cima a una professione, classificandosi come il sito più popolare tra le prostitute professionali.



sono fagioli neri kosher per la Pasqua?

In sondaggio dopo sondaggio, il sito ha ripetutamente superato tali ex pesi massimi (di nuovo, tra le lavoratrici del sesso) come Craigslist.com, AdultSearch.com e Adam4Adam.com.

I partecipanti includevano escort, magnaccia, forze dell'ordine e persino trafficanti. Lo studio è stato condotto da The Urban Institute.



“MySpace è il più popolare

sito tra le prostitute professionali. '

La ricerca si è concentrata principalmente su otto città statunitensi in tutto: Miami, Seattle, Kansas City, Denver, San Diego, Dallas, Atlanta e Washington, D.C.



Tuttavia, alcuni dei dati si estendevano oltre quelle aree perché, come sottolinea lo studio, i siti web in genere non sono limitati dai confini regionali.

che ha scritto il giuramento di fedeltà

Secondo una prostituta intervistata, 'Myspace, tutto questo, è solo un travestimento. Ci sono tanti modi per vendere (sesso) e ora stanno pensando a cose nuove '.

In termini di sollecitazione dei clienti, il sito ha anche battuto regolarmente alcuni siti che stavano guadagnando popolarità tra le lavoratrici del sesso, come Backpage.com, Eros.com e TheEroticReview.com.

Un lavoratore intervistato ha paragonato Internet a un mercato aperto con una fiorente base di clienti.

“L'economia è fuori controllo adesso. Molto più grande degli anni '90. Abbiamo Twitter, Facebook, YouTube, tutto questo per i magnaccia e per le persone '.

Il rapporto, intitolato 'Stimare le dimensioni e la struttura dell'economia sessuale sotterranea commerciale in otto grandi città statunitensi', è stato pubblicato a marzo con i coautori della Rice University e del John Jay College.

dove sono le tue papille gustative sulla lingua?

Fonte: urban.org . Fonte della foto: straitstimes.com



^